Versioni

Myguestcare è un brand Mycomp

webinar gratuito

Aumenta le prenotazioni con i pagamenti a rate. Scopri come con Myguestcare e Scalapay.
Non perdere l’appuntamento del 7 marzo! Posti limitati!

Risorse

Myguestcare è un brand Mycomp

webinar gratuito

Aumenta le prenotazioni con i pagamenti a rate. Scopri come con Myguestcare e Scalapay.
Non perdere l’appuntamento del 7 marzo! Posti limitati!

Myguestcare è un brand Mycomp

webinar gratuito

Aumenta le prenotazioni con i pagamenti a rate. Scopri come con Myguestcare e Scalapay.
Non perdere l’appuntamento del 7 marzo! Posti limitati!

Channel manager: come scegliere i migliori canali OTA per Hotel

migliori canali OTA per hotel

in questo articolo

Nell’era digitale, le prenotazioni online hanno assunto un ruolo centrale nell’industria alberghiera.

Le Agenzie di Viaggio Online (OTA), connesse al vostro Channel Manager (se non sai cos’è puoi scoprirlo qui), fungono da ponte tra l’albergo e i viaggiatori, consentendo alle strutture di raggiungere un pubblico globale.

In questo articolo, scopriremo come scegliere con saggezza i migliori canali OTA per il tuo hotel, ottimizzando le prenotazioni e massimizzando i ricavi attraverso una strategia oculata di gestione dei canali.

 

COMPRENDERE IL RUOLO DELLE OTA

Le OTA hotel non sono soltanto piattaforme di prenotazione; svolgono un ruolo cruciale nell’agevolare le connessioni tra le strutture alberghiere e i viaggiatori. Agiscono come intermediari, rendendo le prenotazioni più accessibili e convenienti per entrambe le parti, raggiungendo potenziali ospiti in tutto il mondo e riducendo il carico amministrativo per l’hotel. 

Nonostante su carta sembri tutto positivo, ci sono diversi fattori a cui ogni albergatore dovrebbe prestare attenzione.

 

FATTORI DA CONSIDERARE NELLA SCELTA DI UN’OTA

Scegliere l’OTA giusta richiede una valutazione attenta e ponderata. Prima di impegnarti, esamina attentamente questi fattori:

  • Pubblico Target e Demografia: Prima di tutto, comprendi chi sono i tuoi ospiti ideali. Scegli un’OTA che si allinei con il pubblico che desideri attirare nella tua struttura.
  • Visibilità e Copertura: Opta per un portale con una forte presenza online e una solida strategia di marketing per massimizzare la visibilità della tua struttura.
  • Volume di Prenotazioni: Considera quanto lavoro l’OTA ti potrebbe portare. Una maggiore visibilità può portare a un aumento delle prenotazioni, ma valuta se il tuo hotel è pronto a gestire un aumento di clientela.
  • Esperienza Utente: Assicurati che offra una piattaforma intuitiva e facile da usare per gli ospiti. Un’esperienza utente positiva può influenzare le decisioni di prenotazione.
  • Integrazione e Tecnologia: Verifica che l’OTA sia collegabile con i tuoi sistemi di gestione e vendita per semplificare il flusso di lavoro.
  • Struttura delle Commissioni: Valuta i costi. Confronta i tassi di commissione e assicurati che siano sostenibili per il tuo modello di business.

 

Quest’ultimo punto in particolare è particolarmente importante.

Uno dei pilastri fondamentali nell’ottimizzazione della collaborazione, infatti, è la capacità di condurre negoziazioni vantaggiose. Un processo di negoziazione ben gestito non solo può portare benefici tangibili alla tua struttura, ma anche migliorare la partnership complessiva.

Vediamo dunque alcuni aspetti chiave da considerare durante le trattative.

 

NEGOZIAZIONE EFFICACE CON LE OTA

Innanzi tutto, le commissioni e la durata del contratto rivestono un ruolo cruciale.

È essenziale garantire che le commissioni siano competitive e, allo stesso tempo, è consigliabile perseguire contratti flessibili che si adattino alle mutevoli esigenze del tuo business nel tempo, offrendo una maggiore agilità operativa.

Inoltre, non sottovalutare il potere delle promozioni speciali. Una strategia efficace è quella di chiedere la possibilità di offrire offerte esclusive ai clienti che prenotano tramite l’OTA. Questo può non solo incentivare le prenotazioni, ma anche creare un senso di valore aggiunto per chi sceglie la tua struttura attraverso il canale.

La posizione in prima pagina o in evidenza all’interno del portale può fare la differenza nella visibilità e nelle prenotazioni. Durante le trattative, è opportuno cercare di negoziare un posizionamento preferenziale per la tua struttura. Apparire in punti strategici del sito può significativamente aumentare la visibilità, attirando l’attenzione degli utenti e potenzialmente generando più prenotazioni.

Analizza attentamente le proposte dell’OTA, confrontale con i tuoi obiettivi e valuta come possono contribuire al successo della tua struttura. Una negoziazione ben ponderata, basata su dati e obiettivi chiari, può portare a risultati duraturi e positivi.

Infine, è importante comprendere che il risultato di una negoziazione dovrebbe rappresentare una vittoria per entrambe le parti coinvolte. Cerca soluzioni che soddisfino le esigenze dell’OTA e che rispecchino gli obiettivi di crescita e profitto della tua struttura. Un approccio collaborativo può consolidare la partnership e garantire il successo a lungo termine.

 

I 5 MIGLIORI CANALI OTA PER IL SEGMENTO LEISURE

Dunque, ora abbiamo finalmente una buona idea di cosa prestare attenzione quando pianifichiamo le nostre collaborazioni. Ma le OTA sono davvero tante. Da quali cominciare? 

Se si parte da zero, possiamo pensare di iniziare con le scelte più popolari sul mercato. Se prendiamo ad esempio un segmento molto comune come può essere quello del Leisure, tra le OTA più rinomate e ampiamente utilizzate nel settore troviamo:

Booking.com: Questo gigante dell’industria offre una vasta gamma di alloggi e funzionalità per personalizzare le offerte.

Expedia: Offre una piattaforma completa che include prenotazioni di voli, hotel e noleggio auto.

Airbnb: Conosciuta per le esperienze uniche, è un’opzione interessante per chi cerca alloggi più personalizzati.

Hotelbeds: Molto popolare in Spagna, è un’importante connessione per attirare ospiti spagnoli verso le destinazioni italiane.

Agoda: In particolare popolare nel mercato asiatico, offre una vasta gamma di opzioni alberghiere in tutto il mondo.

 

ADATTARSI AI CAMBIAMENTI NEL PANORAMA DELLE OTA

Ultimo aspetto da non sottovalutare è che il settore è in costante evoluzione, con nuove tendenze, tecnologie e giocatori che entrano costantemente in scena.

Per rimanere competitivi in questo ambiente dinamico, è fondamentale essere agili e pronti ad adattarsi ai cambiamenti. La prontezza nel rispondere alle nuove sfide e opportunità sono ciò che distingue le strutture alberghiere di successo nel mondo delle OTA.

Ecco alcune strategie chiave per farlo con successo:

Occhio alle tendenze

Il primo passo è monitorare attentamente le tendenze che si sviluppano nel settore delle OTA. Questo può essere realizzato partecipando a conferenze, dedicando tempo alla lettura di report e tenendosi costantemente aggiornati sulle ultime notizie del settore. Questo approccio ti permetterà di essere sempre sul pezzo sulle ultime novità e adattare la tua strategia di conseguenza.

Aggiornare la strategia

Adattare la strategia è un passo cruciale per rimanere allineati con le nuove opportunità e sfide che emergono nel mondo delle OTA. Se una nuova piattaforma sta guadagnando popolarità, è essenziale valutare se è adatta alle caratteristiche della tua struttura. Questo processo di valutazione ti aiuterà a prendere decisioni informate e a sfruttare le nuove opportunità in modo strategico.

Sperimentare fa bene

La sperimentazione è un elemento chiave nell’adattamento ai cambiamenti: non avere paura di esplorare nuove idee e strategie. Puoi iniziare testando nuove promozioni, strategie di marketing e offerte speciali per comprendere meglio ciò che funziona nel contesto specifico del tuo hotel. Questa fase di sperimentazione ti fornisce dati concreti su cosa attira di più i clienti e quali strategie possono portare a un aumento delle prenotazioni.

Come stanno andando le singole OTA?

Valutare l’efficacia delle tue collaborazioni con le OTA è di fondamentale importanza. Modificare i canali attivi in base alle tue esigenze periodiche, che siano queste relative al target o alla località, è spesso una strategia vincente.

Per questo, per ogni singola OTA nel tuo Channel Manager, dovresti sempre approfittare degli strumenti di analisi per monitorare:

    • Le tendenze di Prenotazione:

Riconosci i momenti in cui i clienti sono più propensi a prenotare e modifica le tue strategie di conseguenza, adattandole alle esigenze dei tuoi potenziali ospiti.

    • Il comportamento dei Clienti:

Analizza in che modo gli ospiti interagiscono con le singole offerte presenti sulle piattaforme OTA per apportare miglioramenti mirati che aumentino l’attrattiva delle tue proposte.

    • Il ROI (Return On Investment):

Valuta l’efficacia delle tue collaborazioni con le OTA valutando il ritorno sull’investimento. Se necessario, apporta modifiche per massimizzare i benefici ottenuti da queste partnership.

 

Scegliere i giusti canali per il tuo hotel è una decisione cruciale che può influenzare significativamente le prenotazioni e i ricavi. Dalla comprensione del ruolo delle OTA all’analisi delle prestazioni e all’adattamento ai cambiamenti del settore, questa guida ti ha fornito gli strumenti necessari per prendere decisioni informate e strategiche. Ricorda, non c’è una soluzione unica per tutti: scegli l’OTA che meglio si allinea con la tua struttura e i tuoi obiettivi, e continua a monitorare, adattare e migliorare la tua strategia nel tempo.

 

La comprensione del ruolo delle OTA, l’analisi delle loro performance e l’adattamento alle dinamiche del settore, sono tutti aspetti necessari per prendere decisioni informate e strategiche.

Ma è importante sottolineare che non esiste una soluzione universale:

 

la chiave è selezionare l’OTA che meglio si allinea con le caratteristiche della tua struttura e con i tuoi obiettivi.

 

La scelta delle giuste collaborazioni per il tuo hotel rappresenta una decisione cruciale che ha un impatto significativo sulle tue prenotazioni e i ricavi. Ma non dimenticare che per quanto utilissime, le OTA non dovrebbero mai sostituirsi al 100% alle tue prenotazioni dirette.

Dunque che tu decida di investire nel tuo sito web, offrire incentivi esclusivi o implementare programmi fedeltà, ti consigliamo sempre di considerare l’implementazione di strategie vincenti per promuovere le prenotazioni dirette ed evitare le commissioni delle OTA su ogni prenotazione.

Inoltre ti consigliamo di attivare il nostro channel MyGuestcare, uno dei migliori channel manager per hotel, per gestire tutte le connessioni OTA senza pensieri. Trovi qui di seguito tutto quello che ti serve per approfondire come funziona e cosa fa un channel manager.

Speriamo che questa guida ti abbia fornito le conoscenze necessarie per ottimizzare le tue partnership con le OTA e portare il tuo hotel a nuovi livelli di successo.

Buona fortuna nella tua strategia di gestione dei canali e nelle tue future collaborazioni con le Agenzie di Viaggio Online!

 

 

Resta aggiornato

Vuoi scoprire nuovi trucchi e consigli per ottenere di più dalla tua struttura ricettiva?

Lorem ipsum

prenotazioni reception hotel

Connettiti con noi

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti aggiornamenti sul settore alberghiero, l’uscita di nuovi bandi e finanziamenti, offerte stagionali e tanto altro! 

Con Myguestcare sei sempre sul pezzo!

Vuoi ricevere aggiornamenti sul mercato e sui finanziamenti statali per Hotel e altre strutture ricettive turistiche? Vuoi scoprire nuovi trucchi e consigli per lavorare al meglio nell’Hospitality?

Iscriviti alla nostra Newsletter!